Bare Hymn di Zayn, Brooklyn Bop di Kota The Friend e altre canzoni che amiamo

Zayns Bare Hymn Kota Friends Brooklyn Bop

La ricerca del sempre sfuggente 'bop' è difficile. Le playlist e i consigli sui servizi di streaming possono fare solo così tanto. Spesso lasciano una domanda persistente: queste canzoni sono davvero? Buona , o sono solo nuovo ?

accedere Bop Shop , una selezione di brani selezionati dal team di MTV News. Questa raccolta settimanale non fa discriminazioni per genere e può includere qualsiasi cosa: è un'istantanea di ciò che abbiamo in mente e di ciò che suona bene. Lo terremo aggiornato con la musica più recente, ma ogni tanto aspettatevi anche un po' di vecchi successi (ma qualcosa di buono).





Preparati: il Bop Shop è ora operativo.

  • Zayn: River Road https://www.youtube.com/watch?v=-nA6j3a10X8

    Il bene più prezioso di Zayn - la sua voce - non è mai stato messo a nudo come nel suo tremendo terzo album, Nessuno sta ascoltando . Attraverso 11 tracce ridimensionate, Z si lascia saggiamente alle spalle la nebulosità del suo passato per lasciare che il suo tenore atletico sia il protagonista, solo occasionalmente accompagnato da semplici linee di chitarra, tastiere lunatiche e ritmi minimi. Ma quel rumore è al servizio del suono che ha origine nella sua gola, che suona meglio sul più stretto 'River Road', un inno con sfumature di Jeff Buckley che vede Zayn arrivare a un'immagine trascendente e ottimista: 'Breeze fuori dalla mia finestra trasformati in colore / Sappi che rivedrò il sole.' — Patrick Hosken



  • Moneta: lascia perdere (10:05) https://www.youtube.com/watch?v=pPYhGRaDtO0

    Ultimamente mi identifico con testi che parlano del raggiungimento della maggiore età, di quei momenti in cui ti rendi conto che qualcosa dentro di te non è più lo stesso, anche se forse non sai perché. Quando ami qualcosa ma ne hai abbastanza è la linea di apertura e il nesso emotivo di ciò che sta accadendo qui: Moneta Let It All Out inizia come un tranquillo momento di realizzazione che si trasforma in un inno. Lì, la band finalmente cede a un fastidioso dubbio e affronta la fine di una relazione. — Terron Moore

  • Samia: Big Wheel (Remix di Palehound) https://www.youtube.com/watch?v=WLOnRpoQAkk

    La 24enne indie-rock Samia ha rilasciato il suo album di debutto in studio Il bambino lo scorso agosto, quindi il titolo non è affatto un termine improprio. Ma ora è un nuovo anno. Il bambino deve fare spazio al fratello minore Il bambino reinventato , una nuova raccolta di remix di 11 artisti diversi. La versione spaziale e rallentata di Palehound di Big Wheel è eccezionale. Chitarre aggiunte e voci distorte creano lo sfondo perfetto per la sua frustrazione latente. Dio, sto davvero per esplodere con tutta questa merda empatica, canta. Capisco la cosa che hai fatto e tutte le ragioni per cui l'hai fatta. Da notare anche: l'amante nella mia camera da letto qui è una lei, non un lui. Ho avuto buone notizie e non ho litigato! — Sam Manzella

  • Kid Hastings: Chiamami https://youtu.be/ZdBTNaD3-Rg

    Sexy e sciocco. Jazz e pop. Qui, ma andato. ragazzo Hastings suona entrambe le facce della medaglia in Call Me Up, il suo primo singolo in oltre un anno. Mentre il visual teatrale si rifà a The Cure e The Killers, il brano synth è un mix di accelerazione elettronica e voci celestiali, mostrando Hastings come un artista interamente di sua creazione. Aspetterò con il fiato sospeso per vedere cosa farà dopo. — Carson Mlnarik



  • Kota l'amico: Clinton Hill https://www.youtube.com/watch?v=2p0CbgyM-W0

    Fresco dal suo album del 2020 giustamente intitolato Ogni cosa - e con le apparizioni di Lupita Nyong'o, Lakeith Stanfield, Joey Badass e altri - rapper di Brooklyn Kota l'amico è qui per raggiungerti. Lo fa su 10 canzoni in 15 minuti sul suo nuovo mixtape Testi per andare, vol. 2 e si ferma persino a riflettere su ciò che sta accadendo nel suo quartiere natale: 'Molti ragazzi a Clinton Hill in questo momento vivono attraverso di me / Mi vedono per strada, scattano una foto e poi la pace'. — Patrick Hosken

  • Lisa Remar: Cadde in https://www.youtube.com/watch?v=w3VOXP72Cnc

    Diamo sempre per scontato che il romanticismo sembrerà magico, ma tu autunno innamorato per un motivo. Cantante indie pop di New York Lisa Remar dà uno sguardo più da vicino agli aspetti più angoscianti del perseguire una relazione con Fell Into, una lenta jam travolgente e psichedelica. Cadde nelle mani sbagliate / Quando piove diluvia, canta con una voce che fa riflettere e un cuore particolarmente pesante. L'intrigante visual della traccia è stata girata in Giappone e fornisce uno sfondo scintillante per perdersi nei propri pensieri. — Carson Mlnarik

  • Nuovi radicali: un giorno lo sapremo https://youtu.be/bDmA8qQKhMY

    I cappelli da pescatore sono tornati! Per i ragazzi degli anni '90, è stato un tuffo nel passato vedere i New Radicals riunirsi a eseguire per la celebrazione dell'inaugurazione del presidente Joe Biden. Il gruppo ha avuto un grande successo nel 1998 con You Only Get What You Give, ma il loro album Forse anche a te è stato fatto il lavaggio del cervello è pieno fino all'orlo di gemme alternative rock, incluso il secondo singolo, Someday Well Know. È una ballata cupa e mid-tempo per i cuori spezzati, tutta incentrata sulla fiducia nel futuro, che la rende una colonna sonora perfetta per il momento politico. — Chris Rudolph

  • Gli ossessivi: 'Lala' https://www.youtube.com/watch?v=A7-2kFMCVGc&feature=youtu.be

    Una scintillante fetta di sole dalla band di Washington, D.C. Gli ossessivi , 'Lala' rimarrà nella tua testa molto tempo dopo che i suoi tre minuti sono scaduti. Laverai i piatti e, senza preavviso, il tuo cervello evocherà il suo potente coro: 'Tutti in ginocchio'. — Patrick Hosken

  • Guccihighwaters ft. Powfu e Sarcastic Sounds: Hold Somebody https://www.youtube.com/watch?v=0BK_JvJG3dQ

    Con spavalderia audace e una boccata di soprannome, Guccihighwaters si è ritagliato spazio con inni da ragazzo triste come I'm so Sick of This e Oh Fuck I'm Drunk. Il suo ultimo lavoro, con Powfu e Sarcastic Sounds, è un altro bop lo-fi incentrato sulla disperazione notturna. Non c'è una soluzione facile per questo tipo di crepacuore, ma tra schiocchi di dita e batteria low-key, è bello sentirsi un po' meno soli. — Carson Mlnarik