Xanax (Alprazolam) per dormire: come funziona, effetti collaterali e alternative

Xanax Sleep

Kristin Hall, FNP Rivisto dal punto di vista medico daKristin Hall, FNP Scritto dalla nostra redazione Ultimo aggiornamento 21/10/2020

È una situazione comune: dopo essere andato a letto alla tua normale ora di andare a letto, hai passato ore e ore a girarti e rigirarti, aspettando pazientemente che il tuo cervello getti la spugna al risveglio e ti lasci addormentare.

Milioni di adulti sono affetti da vari livelli di insonnia e altre difficoltà del sonno, con dati dal CDC mostrando che il 35 percento degli adulti americani ottiene meno di sette ore di sonno totale a notte.





Le persone adottano una serie di misure per affrontare le difficoltà del sonno. Alcuni preparano una tazza di camomilla e aspettano di assopirsi. Altri usano prodotti da banco come melatonina . Alcuni aspettano e fanno del loro meglio per addormentarsi, anche se il loro corpo non è totalmente in accordo con la loro mente.

Altri si rivolgono temporaneamente a farmaci benzodiazepinici come l'alprazolam (il principio attivo di Xanax®). Sebbene questi farmaci possano e spesso ti aiutino ad addormentarti, sono tutt'altro che l'opzione migliore, sia dal punto di vista dell'efficacia che della salute.



Di seguito, abbiamo spiegato come i farmaci a base di benzodiazepine come lo Xanax agiscono per aiutarti a sentirti stanco e assonnato. Abbiamo anche esaminato i potenziali effetti collaterali che possono avere, nonché i rischi dell'uso di farmaci come questi per addormentarsi la notte.

Infine, abbiamo elencato una serie di alternative più sicure ai farmaci come lo Xanax di cui puoi parlare con il tuo medico se trovi spesso difficoltà a dormire.

gucci mane è un clone?

Che cos'è lo Xanax (Alprazolam)?

Alprazolam , il principio attivo di Xanax, è un tipo di farmaco chiamato benzodiazepina. È usato come opzione a breve termine per trattare i disturbi d'ansia, specialmente nelle persone inclini ad ansia e attacchi di panico.



Come molte altre benzodiazepine, l'alprazolam è un farmaco piuttosto vecchio. è stato il primo brevettato negli anni '70 e ha ricevuto l'approvazione dalla FDA nei primi anni ottanta.

Nei decenni successivi, è diventato molto popolare come farmaco su prescrizione, con più di decine di milioni di prescrizioni solo negli Stati Uniti.

Tuttavia, solo perché è una prescrizione popolare non significa che sia il più sicuro dei farmaci.

come potenziare l'effetto del cialis

Studi più recenti ci hanno mostrato che l'alprazolam ha un alto potenziale di dipendenza , effetti collaterali significativi ed è stato segnalato che ha sintomi di astinenza.

Gruppi di supporto anonimi

Hai problemi a dormire? Prova una sessione di gruppo di supporto online gratuita e impara strumenti e strategie efficaci

Esplora i gruppi di supporto

Come funziona lo Xanax?

Come trattamento per l'ansia, l'alprazolam agisce legandosi ai recettori dell'acido gamma-aminobutirrico (GABA) del corpo.

Il GABA è un neurotrasmettitore, un tipo di messaggero utilizzato dal sistema nervoso per trasmettere segnali tra le cellule nervose. I neurotrasmettitori funzionano come il sistema di comunicazione interna del corpo, informando le cellule nervose e i muscoli su cosa dovrebbero fare in un dato momento.

Il GABA è un neurotrasmettitore inibitorio che riduce l'attività dei neuroni. Quando il tuo corpo produce più GABA, segnala alle cellule nervose che dovrebbero rallentare l'attività. In parole povere, GABA è un neurotrasmettitore di rilassamento che ti fa sentire meno ansioso e più rilassato.

Le benzodiazepine come l'alprazolam agiscono legandosi ai recettori GABA del tuo corpo, facendoti sentire calmo, rilassato e meno ansioso.

Ti senti anche assonnato. Sebbene l'alprazolam non sia mai stato progettato come farmaco per dormire e non sia approvato dalla FDA specificamente per il trattamento dell'insonnia, a volte viene prescritto off-label come trattamento per l'insonnia .

In un breve studio del 1987 , i ricercatori hanno notato che l'alprazolam era altamente efficace nell'indurre e mantenere il sonno nelle persone con insonnia. Un altro studio del 1986 ha notato che l'alprazolam ha ridotto la latenza dell'inizio del sonno (la quantità di tempo necessaria per addormentarsi) - tuttavia, vale la pena notare che il lato del campione era molto piccolo, con solo 12 volontari.

In breve, l'alprazolam sembra facilitare il sonno. Il problema è che, come abbiamo spiegato di seguito, ci sono molti aspetti negativi nell'usare l'alprazolam come aiuto per dormire.

Effetti collaterali, dipendenza e altri aspetti negativi

Se non riesci a dormire, l'uso di alprazolam ti farà sentire stanco. Tuttavia, ci sono effetti collaterali significativi di cui dovresti essere consapevole, così come un serio rischio di sviluppare una dipendenza se usi frequentemente alprazolam o altre benzodiazepine.

Iniziamo esaminando un problema immediato: l'alprazolam non è molto efficace come sonnifero a lungo termine.

Nello studio del 1987 sopra menzionato, le persone con difficoltà ad addormentarsi hanno sperimentato notevoli miglioramenti dopo aver usato l'alprazolam. Tuttavia, non sono durati. Alla fine di una settimana di utilizzo, i ricercatori hanno affermato che l'alprazolam aveva perso circa il 40% della sua efficacia.

I ricercatori hanno anche notato un aumento significativo della difficoltà del sonno entro tre notti dopo che i pazienti hanno smesso di usare alprazolam, il che significa che molte delle persone che inizialmente hanno beneficiato dell'alprazolam hanno dormito peggio dopo aver smesso di usarlo rispetto a prima del trattamento.

Questa si chiama insonnia di rimbalzo, ed è un problema comune tra le persone che usano Xanax e altre benzodiazepine per trattare le difficoltà del sonno. Sebbene questi farmaci funzionino all'inizio, può diventare sempre più difficile dormire senza farmaci dopo averli usati ripetutamente.

Le benzodiazepine come l'alprazolam possono anche ridurre la quantità di tempo che trascorri nel sonno a onde lente - il fase più profonda del sonno non-REM , che è importante per ripristinare l'energia, la salute immunitaria, nonché processi come la rigenerazione cellulare e la riparazione dei tessuti.

Oltre alle sue prestazioni relativamente scarse come aiuto per dormire, l'alprazolam presenta anche altri potenziali rischi di cui dovresti essere consapevole.

oz la grande e potente strega cattiva dell'ovest

Come accennato in precedenza, l'alprazolam è destinato all'uso come trattamento a breve termine per i disturbi d'ansia e di panico. Quando viene usato frequentemente a lungo termine, ha un serio potenziale di causare dipendenza e dipendenza.

A causa di questo rischio, la FDA consiglia alle persone inclini alla dipendenza devono essere tenuti sotto attenta sorveglianza quando si usa Xanax.

Infine, l'alprazolam e altri farmaci a base di benzodiazepine possono causare effetti di astinenza. Se usi frequentemente alprazolam, anche solo come aiuto per dormire, e smetti improvvisamente, potresti avere dei sintomi come ansia, difficoltà di concentrazione, scarsa memoria, problemi di sonno e altri. Più seriamente, i pazienti possono anche incontrare convulsioni se si interrompe improvvisamente l'alprazolam.

Questi sintomi possono variare in gravità a seconda di quanto tempo hai usato alprazolam, così come il dosaggio a cui sei abituato. Molte persone sperimentano sintomi di astinenza per settimane dopo l'interruzione dell'uso di benzodiazepine .

cast del mondo reale di las vegas

Anche se usato come prescritto senza dipendenza a lungo termine, l'alprazolam ha una serie di effetti collaterali. Gli effetti collaterali comuni di alprazolam includono:

  • Depressione
  • Sonnolenza
  • stordimento
  • Depressione
  • Confusione
  • Male alla testa
  • Insonnia
  • Sincope
  • Aumento della salivazione
  • Vertigini
  • Acatisia (disturbo del movimento che spesso colpisce le gambe)
  • Stanchezza/sonnolenza
  • Nervosismo
  • Stipsi
  • Nausea
  • Tachicardia/palpitazioni
  • Ipotensione (bassa pressione sanguigna)
  • Bocca asciutta
  • Diarrea
  • Visione offuscata
  • Dermatiti/allergie cutanee
  • Congestione nasale
  • Rigidità muscolare e tremori
  • Aumento di peso
  • Perdita di peso

Alternative allo Xanax per dormire

Come abbiamo spiegato sopra, sebbene l'alprazolam ti faccia sentire assonnato, di solito non è un buon farmaco da usare come aiuto per dormire, poiché oltre a non avere un corpo coerente di ricerche scientifiche dietro il suo uso come aiuto per dormire, comporta anche un elevato rischio di abuso e dipendenza.

Tuttavia, sono disponibili diversi farmaci che possono curare l'insonnia e rendere più facile addormentarsi, il tutto senza gli effetti collaterali, il rischio di dipendenza o i sintomi da astinenza di farmaci come l'alprazolam.

Doxepin

Doxepin è un tipo di farmaco chiamato a antidepressivo triciclico . È approvato dalla FDA come trattamento per l'insonnia. Gli studi dimostrano che piccole dosi di doxepin aumentano la durata totale del sonno (la quantità di tempo che trascorri dormendo) e rendono più facile rimanere addormentati.

A differenza dell'alprazolam, il doxepin non crea dipendenza e non crea assuefazione. Inoltre, non sembra essere collegato alla sonnolenza del mattino successivo, il che significa che dovresti svegliarti sentendoti relativamente normale dopo averlo usato per trattare le difficoltà del sonno.

Come tutti i farmaci, la doxepin può causare effetti collaterali. Tuttavia, questi sono rari quando viene utilizzato a basse dosi per trattare le condizioni del sonno. Come farmaco da prescrizione, dovrai parlare con un operatore sanitario prima di poter usare il doxepin per curare l'insonnia.

Zolpidem (Ambien®)

Se hai esaminato i farmaci per dormire, quasi sicuramente ne avrai sentito parlare ambiente — un popolare trattamento per l'insonnia che contiene il principio attivo zolpidem .

Come l'alprazolam, lo zolpidem agisce legandosi ai recettori GABA all'interno del corpo. Ti fa sentire assonnato e pronto a dormire, con un esordio rapido che può renderlo un'opzione efficace se spesso fai fatica ad addormentarti velocemente di notte.

Sebbene lo zolpidem non sia una benzodiazepina e dia meno dipendenza di farmaci come l'alprazolam, può comunque creare assuefazione. È anche collegato a effetti collaterali insoliti, incluso il rischio di fare le cose durante il sonno senza alcun ricordo di questi eventi al mattino, come il sonnambulismo o la guida nel sonno.

ferro basso causa la caduta dei capelli?

Come il doxepin, lo zolpidem è un farmaco su prescrizione, il che significa che dovrai discutere le tue difficoltà di sonno con un operatore sanitario prima di poterlo acquistare e utilizzare.

Aiuti per dormire da banco

Sebbene i prodotti da banco di solito non siano efficaci come trattamenti su prescrizione, possono aiutarti ad addormentarti e rimanere addormentato se hai solo un'insonnia lieve o occasionale.

Alcuni ausili per il sonno da banco, come la melatonina, possono essere efficaci nel trattamento dell'insonnia e di una serie di altri problemi del sonno. Ci sono anche innumerevoli altri aiuti naturali per dormire, molti dei quali sono supportati da prove scientifiche.

Abbiamo trattato questi prodotti in modo più dettagliato nella nostra guida agli aiuti naturali per dormire, che esamina di tutto, dalla melatonina e la radice di valeriana a opzioni come camomilla, 5-HTP, L-teanina e altri.

Vitamine gommose per dormire

Sconfiggi le notti agitate con le caramelle gommose alla melatonina.

Acquista caramelle gommose alla melatonina

Insomma

Sebbene l'alprazolam, il principio attivo di Xanax, probabilmente ti farà sentire stanco, non è un buon farmaco per il trattamento dell'insonnia. Non solo riduce la quantità di tempo che trascorrerai nel sonno profondo (facendoti funzionare male il giorno successivo), ma è anche potenzialmente avvincente.

Invece di usare l'alprazolam per addormentarsi, è meglio parlare con il proprio medico di trattamenti più sicuri ed efficaci come il doxepin. Se hai solo problemi di sonno lievi o occasionali, potresti anche beneficiare di trattamenti da banco come la melatonina.

Ulteriori informazioni sul trattamento dell'insonnia

Affrontare l'insonnia può essere una tortura. Fortunatamente, le opzioni sono disponibili. Abbiamo spiegato perché e come si verifica l'insonnia nella nostra guida a insonnia , che esamina anche le opzioni più efficaci per affrontare le difficoltà del sonno e godersi un sonno più profondo e migliore.



Questo articolo è solo a scopo informativo e non costituisce un consiglio medico. Le informazioni qui contenute non sostituiscono e non dovrebbero mai essere utilizzate per una consulenza medica professionale. Parla sempre con il tuo medico dei rischi e dei benefici di qualsiasi trattamento.