Trump vuole invece spendere il tuo perdono del debito studentesco sul muro di confine

Trump Wants Spend Your Student Debt Forgiveness Border Wall Instead

Lunedì (10 febbraio), il presidente Donald Trump ha pubblicato una proposta di budget per il 2021 che costerebbe $ 4,8 trilioni. I suoi obiettivi? Aumentare i finanziamenti per il muro di confine meridionale e tagliare programmi come Medicaid, assistenza per l'alloggio e programmi di condono dei prestiti agli studenti, il New York Times segnalato .

Il bilancio, che è la quarta e ultima proposta di bilancio di Trump di questo mandato, è stato presentato al Congresso lunedì (10 febbraio), ma deve ancora farsi strada attraverso i legislatori ed è soggetto a modifiche. Secondo il Volte , Trump chiede al Congresso di approvare $ 4,4 trilioni di tagli alla spesa nei prossimi 10 anni, inclusi circa $ 170 miliardi da iniziative sul debito dei prestiti agli studenti.





I tagli all'iniziativa del debito per prestiti agli studenti includono limiti di prestito annuali e a vita ragionevoli per studenti laureati e genitori e segnerebbero la fine dei prestiti agevolati se venissero approvati, secondo CNBC . Il piano, intitolato Un budget per il futuro dell'America , eliminerebbe anche i prestiti agevolati agli studenti, in cui il governo federale paga gli interessi del prestito mentre uno studente è iscritto al college; cancellare 3,9 miliardi di dollari dal Pell Grant Surplus; e semplificare i piani di rimborso del prestito studentesco, secondo Forbes .

Potrebbe anche eliminare il programma di condono del prestito pubblico firmato dal presidente George W. Bush nel 2007, secondo la CNBC. Quel programma consente al governo di cancellare il debito del prestito studentesco di qualsiasi persona che lavori per un'organizzazione no-profit o il governo per 10 anni se effettuano pagamenti puntuali durante quel decennio, riferisce la CNBC. (Questa non è la prima volta che l'amministrazione Trump è stata presa di mira per il trattamento riservato agli studenti a cui era stato promesso il condono del prestito per aver lavorato nel servizio pubblico - trovato un rapporto del 2019 che una recente espansione del programma ha respinto il 99% dei richiedenti tra maggio 2018 e maggio 2019, in gran parte dovuto a un tecnicismo burocratico.)



Secondo la nuova proposta di bilancio, gli studenti universitari potrebbero richiedere il condono del prestito studentesco federale dopo 15 anni. La proposta include anche l'ampliamento delle borse di studio Pell per programmi a breve termine e le rende disponibili ad alcuni studenti detenuti.

Non è chiaro se qualcosa di così forte passerà effettivamente attraverso la stessa Camera dei rappresentanti che ha recentemente votato per mettere sotto accusa il presidente, ma probabilmente farà parte della conversazione mentre la corsa presidenziale del 2020 infuria.