Natalie Dormer spiega come è passata dalla seduttrice di 'Game of Thrones' a 'The Forest'

Natalie Dormer Explains How She Went Fromgame Thronesseductress Tothe Forest

Con segnalazione di Josh Horowitz

Ad un occhio inesperto, potrebbe sembrare che Natalie Dormer sia diventata famosa dal nulla. Dopotutto, tra i suoi ruoli feroci in entrambi i film di 'The Hunger Games: Mockingjay' e il colosso che è 'Game of Thrones', non si può negare che sia stata una presenza importante in franchising negli ultimi due anni - e prima ancora, a meno che hai visto le sue stagioni di 1,5 anni nel dramma storico di Showtime 'The Tudors', probabilmente non hai mai sentito parlare di lei.





Ma state tranquilli, Natalie Dormer è stata lì tutto il tempo. Ci sono voluti un sacco di cadute da quel cavallo per portarla al suo primo ruolo da protagonista sul grande schermo, in 'The Forest' di gennaio.

In una recente intervista con Josh Horowitz ' Felice, Triste, Confuso ' podcast, Dormer ha detto al presentatore che la protagonista di Heath Ledger del 2005 'Casanova' - il suo primo ruolo - ha finito per essere una lezione importante su come affrontare la delusione.



'Mi ha fatto ottenere un contratto di tre film con la Disney, ma non è mai stato esercitato', ha spiegato. 'È stata una delle lezioni più grandi che abbia mai imparato, ad essere del tutto onesto con te... è stata una cattiva rappresentazione all'epoca. Sono state perse opportunità che non avrebbero dovuto essere».

Dopo quell'occasione mancata per una grande occasione, Dormer non è stato in grado di trovare lavoro come attore per 9-10 mesi e 'ha dovuto tornare a lavorare in un ufficio e fare lavori a freddo'.



«Il mio cuore è affondato», disse. 'E' stato davvero deprimente. Ricordo di aver fatto le cartoline di Natale quell'anno, perché non potevo permettermi di comprare le cartoline di Natale».

Due anni dopo è arrivato 'The Tudors', dove Dormer è stato in grado di girare la testa e ottenere il favore della critica come la più famosa moglie condannata di Re Enrico VIII, Anne Boleyn, e nel 2011 ha interpretato un privato che ha baciato Steve Rogers in 'Captain America: The First Avenger'. .' Ma non è stato fino a quando David Benioff e D.B. Weiss ha chiamato nel 2012, per 'Game of Thrones', che era in grado di sentirsi davvero a suo agio nell'invio di quelle cartoline di Natale.

'È stato 'Game of Thrones' che mi ha davvero dato - tutti noi, in realtà, come cast - l'esposizione', ha spiegato Dormer. “Ci siamo lentamente abituati al fatto che lo spettacolo significasse così tanto per le persone e le porte hanno iniziato ad aprirsi per tutti noi. Come famiglia, ci tenevamo per mano l'un l'altro.'

Una delle principali porte che si è aperta per Dormer è stata un ruolo nel film di Ridley Scott del 2013 'The Counselor', così come un ingaggio ricorrente nei panni della sirena sexy Irene Adler in 'Elementary' della CBS. Questi sono stati tutti successi importanti, ma l'attrice si è resa conto che, tra 'Tudors', 'Thrones' e 'Elementary', stava diventando una seduttrice.

'Ti stai guadagnando i tuoi gradi', ha detto, aggiungendo che era 'stanca di interpretare la femme fatale' quando è arrivato 'The Counselor' guidato da Michael Fassbender.

'Ero tipo, 'L'ho fatto abbastanza', e poi ricevi una chiamata che dice 'Ridley Scott vuole che tu interpreti la femme fatale nel suo nuovo film'', ha detto. 'Saresti un idiota a rifiutare l'opportunità di essere su un set con Ridley Scott. Quindi, prendi un progetto per ragioni diverse.'

Ora che 'Hunger Games' e 'GoT' hanno dato a Dormer un'adeguata esposizione a dove stanno arrivando buoni progetti - e ora che il primo è finito - ha intenzione di usare questo 'spazio di respirazione' per lavorare su più film come 'The Forest ', in cui l'attrice interpreta due sorelle gemelle che rimangono bloccate in una foresta giapponese dove la gente va a suicidarsi.

'Sto colpendo il fattore paura di provare cose nuove eccitanti e leggermente terrificanti', ha spiegato. 'Spero che sia una corsa da brivido per le persone che amano il genere normalmente. Ha i salti e le paure, ma è anche un pezzo premuroso. È una specie di film horror per una persona pensante; ha questo elemento psicologico che, si spera, si rivolge a un pubblico diverso.'

Sta anche lavorando dietro la macchina da presa, dando finalmente vita a un thriller psicologico che lei e il suo fidanzato, Anthony Burns, hanno iniziato a scrivere sei anni fa, e lei vuole davvero fare il suo debutto sul palcoscenico americano. Ma nel frattempo, Dormer è semplicemente felice di essere là fuori a promuovere il suo primo ruolo da protagonista sul grande schermo - qualcosa che, dice, sarebbe stato molto più difficile da cinque a dieci anni fa, quando stava ancora trovando la sua strada come la donna fatale.

'Non sarei stato così filosofico e avrei capito i meccanismi dell'industria così bene come ora', ha detto Dormer. 'Sono grato di essere pienamente informato, quando arrivo a questo punto.'

'The Forest' uscirà nei cinema l'8 gennaio. E assicurati di guardarla battere Horowitz in un test di ortografia di 'Game of Thrones', di seguito.

https://www.youtube.com/watch?v=YZSq9E6bxNo