Incontra l'altro candidato presidenziale

Meet Other Presidential Candidate

Intervistare Gary Johnson non è come intervistare altri candidati presidenziali. Per prima cosa, si presenta non accompagnato dalla sicurezza, affiancato invece da uno stratega politico libertario e dal figlio piccolo e molto educato dello stratega. Per un altro, indossa scarpe da corsa e una giacca molto bella.

Johnson è l'ex governatore del New Mexico e si sta candidando per la nomination del Libertarian Party. È probabile che lo vinca, come lo ha fatto nel 2012 . Mentre era governatore, Johnson ha posto il veto a 200 progetti di legge nei suoi primi sei mesi in carica, e alla fine ha posto il veto a più disegni di legge di tutti gli altri governatori messi insieme (mentre anche tagliando le tasse 14 volte). È favorevole alla scelta, a favore della legalizzazione della marijuana a livello nazionale, un sostenitore dell'uguaglianza del matrimonio e il destinatario di il punteggio più alto dell'American Civil Liberties Union durante campagna presidenziale 2012 . Ha scalato tutte le Sette vette , gareggia nel triathlon e brevemente diretto una compagnia di marijuana medica.





Gary Johnson non è come gli altri candidati alla presidenza. E questo è parte del punto.

kanye è un pesce gay

Penso che forse le due figure politiche più polarizzanti in questo paese – Hillary [Clinton] e Donald Trump – saranno i nominati, ha detto Johnson a MTV News. Con la combinazione di conservatorismo fiscale e una visione della politica sociale alla sinistra di, beh, un sacco di gente,* Johnson crede di poter essere una terza – e migliore – opzione. Penso che la maggior parte degli americani siano libertari, semplicemente non lo sanno, ha detto. Questo è essere classicamente liberali - fiscalmente conservatori, perché questo è il modo in cui dobbiamo vivere le nostre vite, e socialmente liberali - a chi importa cosa fanno gli altri con la loro vita finché non danneggia la mia?



Ammettiamolo: Gary Johnson non vincerà la presidenza nel 2016. Nel 2012, ha vinto lo 0,99 per cento del voto nazionale (ancora la seconda migliore performance di sempre da un candidato libertario). Ma in un'età di due colossi partiti politici, è facile pensare che ci siano solo poche idee proposte dai potenziali candidati. Entra nel Partito Libertario. Il credo libertario (almeno secondo il partito sito web ) è massima libertà, minimo governo. Come afferma il presidente del Libertarian Party Nicholas Sarwark, solo il Libertarian Party difende i diritti dell'individuo, purché non facciano del male a nessuno o prendano le loro cose.

Sulle questioni sociali, Johnson si trova all'estrema sinistra. Di recente ha preso un quiz online e scoprì che la persona a cui era più vicino politicamente era Bernie Sanders, cosa che non era particolarmente sorprendente. Credo di essere tanto conservatore quanto si diventa quando si tratta di dollari e centesimi, ma dal punto di vista sociale, beh, è ​​solo che ho il fascino di Bernie, ha detto. È particolarmente esplicito sulla marijuana e sulla legalizzazione della marijuana. Nel 1999, sono stato il più alto funzionario eletto negli Stati Uniti a chiedere la legalizzazione della marijuana, ha detto Johnson a MTV News, aggiungendo che le entrate derivanti dalle tasse sulla marijuana legalizzata sono sminuite dai risparmi nelle forze dell'ordine, nei tribunali e nelle carceri. La marijuana è più sicura dell'alcol e dei farmaci da prescrizione, ha detto Johnson, aggiungendo di essersi rotto la schiena in un incidente e di aver trovato il recupero dai farmaci da prescrizione più difficile della lesione stessa. Statisticamente, non c'è stata una morte registrata a causa della marijuana.

Non è solo marijuana; Johnson crede che le persone dovrebbero essere in grado di fare ciò che vogliono con i loro corpi, anche se è dimostrabilmente negativo per loro. E mentre dice che non sostiene la legalizzazione di tutte le droghe, crede che se legalizzassimo tutte le droghe domani, il mondo sarebbe un posto molto migliore, e che il 90% del problema della droga è legato al proibizionismo, non all'uso. correlato … il proibizionismo è ciò che uccide. (Johnson non è preoccupato per un aumento della dipendenza da oppiacei a livello nazionale, affermando che l'aumento delle overdose è stato relativamente minimo. Il fatto che il consumo di eroina stia aumentando del 30, 40 percento? Stanno parlando di statistiche negli stati dove i decessi vanno da 180 a 220! Avanti!)



Sulle questioni fiscali, Johnson crede soprattutto nel potere del libero mercato. Nel complesso, i libertari credono che l'individuo dovrebbe essere l'arbitro del mercato - e che le imprese dovrebbero competere l'una con l'altra direttamente, senza regolamentazioni. Johnson è d'accordo e cita Uber e Airbnb come esempi di aziende che hanno permesso alle persone di assumere il controllo senza interferenze del governo. La mia idea del futuro è Uber tutto, che sono gli avvocati di Uber, è l'idraulico di Uber, è l'elettricista di Uber. Eliminando l'uomo di mezzo. Raccogli i frutti dei tuoi sforzi individuali.

Secondo Johnson, nessuno sta dando voce al libero mercato in queste elezioni. Un mercato veramente libero sotto la presidenza di Gary Johnson significherebbe un'assistenza sanitaria a consumo (avresti Stitches 'R' Us!), abbracciare l'immigrazione e renderla più facile, ed eliminare le tasse aziendali in modo che, a mio parere, creeresti decine di milioni di posti di lavoro, solo perché ti toglieresti di mezzo. Ha detto che il potere delle corporazioni in America è stato il risultato diretto del coinvolgimento del governo, che ha incentivato migliaia di lobbisti a ottenere favori speciali dai legislatori di Washington. Se non ci fosse un favore speciale da concedere, se tutti fossero su un piano di parità, ha detto, [i lobbisti] se ne vanno tutti.

Tuttavia, mentre la campagna di Johnson si prepara a ruotare verso la sfida sia ai partiti democratico che a quello repubblicano, essa - e il movimento libertario nel suo insieme - affronta una sfida interessante: entrambi gli elettori che sostengono Donald Trump e quelli che sostengono Bernie Sanders vogliono che il governo agisca di più, non di meno. Vogliono che i lavori tornino dall'estero. Vogliono un salario minimo più alto . Alcuni, come Sanders ha detto a una folla nel 1981 , vogliono che il governo faccia ciò che fanno ora le organizzazioni di beneficenza.

Ma secondo Sarwark, i libertari hanno una risposta pronta: quello che proponiamo è che quando si elimina il governo dal quadro, quando si consente una maggiore libertà individuale, si ottengono quei risultati, ha detto a MTV News. Siamo d'accordo su ciò che vogliono gli elettori; non siamo d'accordo su quale sia la soluzione. E la soluzione è: nessun intervento del governo negli affari, o quasi altrove, se è per questo.

Durante la nostra intervista, Johnson si è fermato a fare un selfie con un nativo del New Mexico che gli ha augurato buona fortuna per la sua campagna presidenziale; potrebbe non essere più governatore, ma è ancora popolare. E se vincerà la candidatura libertaria alla presidenza, lo sarà l'unico candidato terzo al ballottaggio in ogni stato . Ai repubblicani, Johnson dice di essere fiscalmente il candidato più conservatore che tu abbia mai incontrato. Mi occupo di governi più piccoli e la mia storia come governatore lo dimostra a piene mani. Ai Democratici, Johnson pubblicizza il suo alto punteggio dall'ACLU e dice che in base a ciò che ha fatto mentre era in carica nel New Mexico per promuovere le libertà civili, io sono il tipo.

Nel 2016, sia i repubblicani che i democratici hanno affermato che, con poche opzioni interessanti disponibili, stanno cercando una terza parte. Johnson dice che ce n'è già uno. Le probabilità sono contro di lui di vincere più dei circa 1,3 milioni di voti che ha guadagnato nel 2012. Ma lascerà che siano gli individui a prendere le proprie decisioni: dopotutto è un libertario.