Come durare più a lungo a letto: 9 modi per aiutare

How Last Longer Bed

Kristin Hall, FNP Rivisto dal punto di vista medico daKristin Hall, FNP Scritto dalla nostra redazione Ultimo aggiornamento 1/07/2021

Forse l'unica cosa più imbarazzante per un uomo che non essere in grado di esibirsi in camera da letto è esibirsi un po' troppo velocemente. Per quanto imbarazzante possa essere questa esperienza, in realtà non è rara.

Sebbene le stime varino, alcune ricerche suggeriscono fino a il 30 percento degli uomini sperimentare l'eiaculazione precoce di tanto in tanto. Anche se non è un problema che ti colpisce regolarmente, imparare le basi può aiutarti a comprendere meglio il tuo corpo e come ritardare l'eiaculazione se o quando lo desideri.





In questa guida completa, abbiamo analizzato il problema dell'eiaculazione precoce per esplorare che cos'è, perché accade e cosa puoi fare al riguardo. Ancora più importante, abbiamo compilato un elenco di tecniche che puoi utilizzare per migliorare ed estendere le tue esperienze sessuali.

Abbiamo fatto del nostro meglio per offrire metodi supportati dalla scienza, ma potresti dover fare una piccola sperimentazione per trovare ciò che funziona per te e il tuo partner.



Eiaculazione precoce 101: cos'è e perché succede?

Poche cose sono più frustranti per un uomo dell'eiaculazione precoce. Oltre all'imbarazzo, può trasformare quella che dovrebbe essere un'esperienza intima e reciprocamente piacevole in una delusione.

Anche se non c'è certamente nulla di cui vergognarsi, può mettere un freno alla soddisfazione sessuale del tuo partner e alla tua autostima potrebbe prendere un colpo anche.

Per prima cosa, esaminiamo i dettagli di ciò che causa l'eiaculazione precoce (EP) e poi parleremo dei modi per aggirarlo.



ustione da attrito sulle immagini dell'albero

Eiaculazione precoce si verifica quando un uomo eiacula prima di quanto lui o il suo partner vorrebbero durante il rapporto sessuale.

In contesti clinici, è diagnosticato quando :

  • L'eiaculazione avviene quasi sempre in modo del tutto involontario e di solito entro un minuto dalla penetrazione.
  • Si verifica per più di sei mesi alla volta.
  • Non è attribuito ad altri problemi medici.
  • È molto angosciante

Anche se potrebbe non essere un segno di un problema di salute fisica, l'EP può essere frustrante sia per te che per il tuo partner se accade regolarmente. L'EP ha il potenziale per ridurre la soddisfazione sessuale e di conseguenza potrebbe avere un impatto negativo sulla tua relazione.

Fattori biologici e psicologici possono essere entrambi responsabili e influenzarsi a vicenda. Comprendere la causa della tua eiaculazione precoce può aiutare il tuo medico a fornire un piano di trattamento specifico per te.

trattamento dell'eiaculazione precoce

goditi il ​​viaggio con sertraline

acquista in pillole inizia la consultazione

Cause di eiaculazione precoce

La causa esatta dell'eiaculazione precoce è sconosciuta, ma gli operatori sanitari hanno capito che l'EP implica una complessa interazione di fattori sia psicologici che biologici.

Fattori psicologici che possono contribuire alla PE includere :

  • Depressione
  • Bassa autostima
  • Preoccupazione o senso di colpa
  • Precedenti abusi sessuali
  • Fatica
  • Ansia da prestazione
  • Storia di repressione sessuale
  • Problemi di relazione

Altri fattori che possono svolgere un ruolo nella PE includere disfunzione erettile (DE), livelli ormonali anormali, sostanze chimiche cerebrali squilibrate, infiammazione della prostata o dell'uretra e persino alcuni tratti ereditari. Lo stress può aumentare notevolmente il rischio di PE limitando la capacità di rilassarsi e rimanere concentrati.

Diagnosi e trattamento

Se sei preoccupato per la tua eiaculazione precoce, è meglio parlare con il tuo medico di base o un urologo. Non c'è sostituto per un buon consiglio medico e il tuo medico sarà in grado di aiutarti a determinare se il tuo problema è fisico o psicologico.

Oltre a completare un esame fisico, il tuo medico può porre domande per aiutare a identificare i fattori sottostanti che contribuiscono al problema.

I test diagnostici possono essere richiesti solo per aiutare a identificare la causa della tua EP. Nella maggior parte dei casi, la psicoterapia e la terapia comportamentale vengono utilizzate da sole o in combinazione con anestetici topici e farmaci orali.

Tuttavia, attualmente non ci sono farmaci specificamente approvati dalla Food and Drug Administration per il trattamento dell'eiaculazione precoce alcuni sono usati per questo scopo . Potresti voler provare alcune tecniche comportamentali prima di intraprendere la strada dei farmaci.

Modi supportati dalla scienza per durare più a lungo a letto

L'eiaculazione precoce è uno dei problemi di salute sessuale più comuni negli uomini. Per quanto possa essere confortante sapere che non sei solo in questa esperienza, ciò che vuoi veramente sapere è come risolverlo.

puoi ottenere l'herpes genitale da orale?

Internet è pieno di soluzioni per aumentare le prestazioni sessuali, quindi può essere difficile dire quali metodi valga la pena provare. Abbiamo consultato una ricerca condotta da esperti in medicina sessuale per offrirti una raccolta di tattiche supportate dalla ricerca per aiutarti a durare più a lungo a letto.

Pratica esercizi per il pavimento pelvico

Se vuoi avere un controllo migliore su quando raggiungi l'orgasmo durante il sesso, rafforza i muscoli del pavimento pelvico. Gli esercizi per il pavimento pelvico sono anche conosciuti come kegel e sono un metodo collaudato per migliorare la funzione erettile e risolvere i problemi con l'eiaculazione prematura.

In un studio 2014 , 40 uomini con eiaculazione precoce permanente impegnati in 12 settimane di riabilitazione muscolare del pavimento pelvico.

Alla fine del periodo di trattamento, oltre l'80% delle pazienti aveva acquisito il controllo del riflesso eiaculatorio e aumentato il tempo di latenza eiaculatoria intravaginale (IELT) - il periodo di tempo per raggiungere l'orgasmo dopo la penetrazione nella vagina - da un tempo medio inferiore a 40 secondi a un intervallo medio compreso tra 123,6 e 152,4 secondi.

Dare Esercizi di Kegel una prova, inizia identificando i muscoli del pavimento pelvico: sono gli stessi muscoli che usi per fermare il flusso di urina o per evitare il passaggio di gas.

Una volta identificati i muscoli, esercitati a fletterli per tre secondi alla volta, quindi riposa per tre secondi. Ripeti per una serie di 10 e fallo almeno tre volte al giorno. Man mano che i tuoi muscoli diventano più forti, puoi fletterli più a lungo: mira ad almeno 10 secondi durante ogni ripetizione.

Concentrati sui preliminari

Uno dei modi più semplici per aumentare la durata di una sessione di sesso è inserire un po' di preliminari. Questo può essere particolarmente efficace con una partner femminile perché le donne si eccitano in modo molto diverso dagli uomini. È anche utile dare al tuo partner un po' di tempo per riscaldarsi prima che inizi il rapporto.

Un modo per far funzionare davvero questo metodo è dare al tuo partner un po' di attenzione speciale. Potresti scoprire che sapere che il tuo partner ha già goduto di un orgasmo ti toglie un po' della pressione per durare più a lungo una volta che inizi.

Secondo un sondaggio di oltre 1.000 donne pubblicato sul Journal of Sex & Marital Therapy, oltre il 30% delle donne ha riferito che la stimolazione del clitoride le ha aiutate a raggiungere l'orgasmo. Solo il 18% circa delle donne intervistate ha riferito di aver raggiunto l'orgasmo solo dal rapporto sessuale, quindi approfitta del tempo dei preliminari per usare la bocca, le dita o un giocattolo per stimolare il tuo partner.

Prova diverse posizioni sessuali

Provare nuove posizioni sessuali è un ottimo modo per aggiungere varietà alla tua vita sessuale, ma potrebbe anche aiutarti a durare più a lungo. L'obiettivo è ridurre la sensibilità per te stesso aumentando la sensazione per il tuo partner.

Una delle migliori opzioni è quella con cui potresti già avere familiarità: la posizione della cowgirl. Sdraiati semplicemente sulla schiena e fatti mettere a cavalcioni del tuo partner. Poiché questa posizione mette il tuo partner in controllo e poiché ti impedisce di penetrare con la stessa forza delle altre posizioni, può aiutare a ritardare l'eiaculazione.

Simile alla posizione della cowgirl, un'altra opzione è quella di sedersi su una sedia e fare in modo che il tuo partner si abbassi sulle tue ginocchia mentre è rivolto lontano da te. Ancora una volta, questo dà al tuo partner un maggiore controllo e ti impedisce di spingere troppo profondamente o rapidamente.

Se stai cercando di ravvivare davvero le cose, prova alcune delle posizioni sessuali più difficili o più stancanti. Potresti scoprire che concentrandoti sulla posizione potresti essere in grado di ritardare l'eiaculazione un po' più a lungo.

Sperimenta con il bordo

Se vuoi durare più a lungo a letto con un partner, potresti voler fare prima un po' di lavoro da solo. Il metodo di bordatura, noto anche come metodo start-stop , è qualcosa che puoi praticare da solo per ottenere un controllo migliore sul tuo orgasmo.

Il concetto è semplice: ti porti al limite dell'orgasmo, poi ti fermi e aspetti fino a quando non riesci a controllare la tua eccitazione. Praticando questa tecnica, potresti scoprire che quando sei con un partner puoi riportarti rapidamente indietro dal punto di non ritorno se vuoi estendere l'esperienza.

Un ulteriore vantaggio del metodo di bordatura è che spesso godrai di un orgasmo più forte quando finalmente riuscirai a rilasciare tutta quella tensione accumulata. Se hai intenzione di utilizzare questa tecnica con un partner, assicurati di discuterne prima in modo che capiscano cosa sta succedendo.

Impara la tecnica della compressione

Un altro modo per frenare un orgasmo imminente è la tecnica di compressione. Quando diventi sessualmente eccitato, il flusso sanguigno al pene aumenta: l'idea alla base della tecnica di compressione è di spingere indietro parte di quel sangue per reprimere la risposta eiaculatoria.

L'idea è di usare la tecnica di compressione proprio quando senti che stai per raggiungere l'orgasmo. Interrompi immediatamente il contatto sessuale e stringi rapidamente l'estremità del tuo pene proprio dove la testa incontra l'asta. Stringi abbastanza forte da ritardare l'orgasmo e attendi fino a quando non torni al livello pre-climax, a quel punto puoi riprendere l'attività sessuale.

giovinezza della nazione significato

Ancora una volta, assicurati di comunicare con il tuo partner prima di utilizzare questa tecnica. Potresti anche chiedere al tuo partner di applicare il metodo di compressione, anche se dovrà essere veloce e dovrai comunicare quanta pressione è necessaria.

Masturbarsi prima del sesso

Come uomo, la tua energia sessuale tende ad accumularsi nel tempo. Più a lungo rimani senza un orgasmo, più il tuo corpo lo brama e più è facile per te raggiungere l'orgasmo. È ovvio, quindi, che masturbarsi poche ore prima del sesso potrebbe aiutarti a durare più a lungo a letto.

Quando si tratta di masturbazione, sai cosa ti fa sentire meglio. Se ti stai masturbando con l'intenzione di ritardare l'eiaculazione durante il sesso, tuttavia, potresti voler modificare la tua tecnica.

Anche se scegli di non utilizzare questo particolare metodo, potresti scoprire che masturbarsi all'inizio della giornata o anche poco prima dell'attività sessuale potrebbe aiutarti a durare più a lungo.

Tieni presente che tutti gli uomini hanno un periodo di tempo dopo l'orgasmo in cui non riescono a raggiungere l'erezione o l'orgasmo: questo è noto come periodo refrattario. Il periodo refrattario può durare solo pochi minuti per gli uomini più giovani, ma potrebbe durare quanto Da 12 a 24 ore negli uomini più anziani .

Migliora la tua forma cardiovascolare

L'esercizio è essenziale per mantenere la salute e il benessere, ma la forma cardiovascolare è particolarmente importante quando si tratta di prestazioni sessuali. Secondo a studio pubblicato sul Journal of Sexual Medicine , livelli più elevati di esercizio cardiovascolare settimanale possono avere un effetto protettivo contro la disfunzione sessuale sia negli uomini che nelle donne.

Ci sono molti modi per ottenere la tua dose giornaliera di esercizio cardiovascolare, che si tratti di fare jogging con il tuo cane, giocare a basket con alcuni amici o fare un'escursione. La chiave è variare il tipo di esercizio cardiovascolare che fai e fare un mix di allenamenti più lunghi e più brevi, in modo che il tuo corpo non si abitui troppo a una routine.

Un ulteriore vantaggio dell'allenamento più frequente è che potresti notare miglioramenti anche nel peso, nell'umore e nel sonno. Obiettivo per 75 minuti di esercizio aerobico vigoroso o 150 minuti di esercizio moderato a settimana e cerca di incorporare anche almeno due giorni di allenamento per la forza.

Prova preservativi, spray e creme

Quando tutto il resto fallisce, un'altra opzione per aiutarti a durare più a lungo a letto è ridurre la sensazione che provi durante il sesso usando preservativi, spray o creme desensibilizzanti.

Indossare un preservativo in generale può fornire un certo grado di desensibilizzazione, ma puoi anche trovare preservativi trattati con un gel desensibilizzante come la benzocaina.

loretta lynn e jack white

Tieni presente che gli effetti paralizzanti del preservativo possono richiedere tempo per svilupparsi, quindi attendi dai cinque ai 15 minuti dopo aver applicato il preservativo prima di avere rapporti sessuali.

Se non funziona, prova un'altra marca che utilizza un ingrediente desensibilizzante diverso.

Un'altra opzione è quella di provare un agente paralizzante topico sotto forma di crema o spray.

Alcuni di questi prodotti (come pillole per l'eiaculazione precoce o spray ritardante ) possono essere acquistati da banco, oppure puoi provare una crema di lidocaina-prilocaina con prescrizione, che è progettata specificamente per l'eiaculazione precoce.

Fai solo attenzione ai potenziali effetti collaterali e tieni presente che gli agenti topici potrebbero influenzare anche la sensibilità del tuo partner.

Parla con un terapista

Se hai provato alcuni dei metodi sopra e stai ancora lottando, potresti prendere in considerazione l'idea di vedere un terapista sessuale. Sebbene possa sembrare imbarazzante parlare della tua vita sessuale con uno sconosciuto, i terapisti sono addestrati a gestire queste particolari sfide. Potresti anche prendere in considerazione la terapia di coppia se la tua relazione è stata influenzata negativamente dalle tue lotte.

Anche se non vedi un terapista sessuale, la psicoterapia tradizionale potrebbe anche essere utile . La terapia cognitivo comportamentale (CBT) è particolarmente efficace nel trattamento di problemi con ansia e depressione.

Se pensi che i tuoi problemi sessuali possano avere un fondamento psicologico, potresti trovarlo utile.

Secondo l'American Psychological Association (APA), circa il 75% delle persone coloro che si dedicano alla terapia della parola traggono qualche beneficio.

Tuttavia, l'esperienza di ogni persona con la terapia è unica, quindi è difficile valutarne l'efficacia sotto forma di uno studio scientifico.

A Recensione del 2011 hanno scoperto che tre dei quattro studi che hanno esaminato hanno rivelato un miglioramento nell'IELT, ma la maggior parte ha dimostrato campioni di piccole dimensioni e alcuni hanno utilizzato una combinazione di CBT e farmaci.

Chiedi al tuo fornitore di assistenza sanitaria informazioni sui farmaci

Hai sentito parlare di farmaci come il Viagra e il Cialis per la disfunzione erettile, ma non esistono farmaci approvati dalla FDA specifici per l'eiaculazione precoce.

Ci sono, tuttavia, alcuni farmaci che possono ritardare l'eiaculazione.

Alcuni antidepressivi, ad esempio, sono stati prescritti per questo scopo e possono essere usati quotidianamente o secondo necessità.

Un effetto collaterale comune di alcuni antidepressivi è l'orgasmo ritardato, quindi il tuo medico potrebbe consigliarli come opzione per aiutare a risolvere l'eiaculazione precoce.

Gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) hanno maggiori probabilità di causare questo effetto. Le opzioni comuni includono sertralina (Zoloft®), fluoxetina (Prozac®), paroxetina (Paxil®) ed escitalopram (Lexapro®).

Poiché questi farmaci non sono approvati per il trattamento dell'eiaculazione precoce, gli studi sono limitati. Tuttavia, ne abbiamo trovati diversi a supporto dell'uso degli SSRI.

In un Revisione e meta-analisi del 2019 pubblicato su BMC Urology, i ricercatori hanno scoperto che la paroxetina era ben tollerata e più efficace della fluoxetina e dell'escitalopram nel trattamento dell'EP.

Lo studio menzionato nella sezione tecnica di compressione sopra ha rilevato che il sildenafil era significativamente più efficace di clomipramina, sertralina e paroxetina.

Insomma

Sia che tu abbia sperimentato l'eiaculazione precoce per la prima volta o che si tratti di un problema in corso, è importante parlarne con il tuo partner.

full house stagione 6 episodio 1

Anche se all'inizio può essere imbarazzante, comunicare con il tuo partner è il modo migliore per risolvere problemi che potrebbero potenzialmente influenzare la tua relazione.

Potresti anche trovare il tuo partner desideroso di aiutarti.

Se sei preoccupato per l'eiaculazione precoce, è meglio parlare con il tuo medico. L'EP è una condizione comune negli uomini e il tuo medico può aiutarti a identificare i fattori sottostanti che contribuiscono ai tuoi problemi. Nel frattempo, prova alcune delle tecniche di cui sopra.

spray ritardante per uomo

controllare l'eiaculazione precoce una volta per tutte

spray ritardante negozio

Questo articolo è solo a scopo informativo e non costituisce un consiglio medico. Le informazioni qui contenute non sostituiscono e non dovrebbero mai essere utilizzate per una consulenza medica professionale. Parla sempre con il tuo medico dei rischi e dei benefici di qualsiasi trattamento.