Come si è svolto nei libri quello strabiliante duello de 'Il Trono di Spade'?

How Did That Mind Blowinggame Thronesduel Play Out Books

Attenzione: i principali spoiler del 'Game of Thrones' della scorsa notte e potenziali spoiler per gli episodi futuri sono in arrivo!

In 'Game of Thrones' della scorsa notte, intitolato 'The Mountain and the Viper', uno dei thread della trama più eccitanti della stagione è giunto a una fine violenta.





Oberyn Martell, la Vipera Rossa di Dorne, è venuta ad Approdo del Re nel primo episodio della quarta stagione per partecipare Il matrimonio reale di Joffrey Baratheon . Ma ha nutrito una vendetta non così segreta contro l'intera famiglia Lannister per il loro ruolo nell'omicidio della sorella di Oberyn, Elia, moglie di Rhaegar Targaryen. Nello specifico, Oberyn voleva giustizia contro Gregor 'The Mountain' Clegane, l'uomo che ha violentato Elia, uccisa e ucciso i suoi figli.

Con Tyrion incastrato per aver ucciso Re Joffrey, la Vipera Rossa si è impegnata a difendere il Folletto in un processo per combattimento contro un campione scelto da Cersei Lannister. Quel campione era semplicemente La Montagna, l'uomo che Oberyn era venuto ad uccidere ad Approdo del Re.



Sfortunatamente per Oberyn, e altrettanto sfortunatamente per Tyrion, la Vipera Rossa non ha avuto successo, per usare un eufemismo. La Montagna ha schiacciato la testa di Oberyn tra le sue mani come un frutto troppo maturo, chiudendo uno dei migliori personaggi della stagione con uno 'schiocco nauseante'.

È stata una delle scene più raccapriccianti che 'Game of Thrones' abbia offerto finora. Ma come si confronta con la morte di Oberyn nei libri? Diamo un'occhiata.




Oberyn entra in scena nel terzo libro della serie 'A Song of Ice and Fire', intitolato 'A Storm of Swords'. Come nello show, Oberyn è uno dei tre giudici durante il processo di Tyrion. Mentre il processo inizia ad andare a rotoli, è Oberyn che si avvicina a Tyrion con l'idea di chiedere un processo per combattimento, piuttosto che Tyrion che fa un annuncio impulsivo e immediato.

Nello show, Tyrion è disperato e basso nelle ore prima che Oberyn combatta la Montagna. Nei libri, è un po' più allegro e fa anche un'abbondante colazione prima dell'inizio della battaglia. Anche se Oberyn perde, Tyrion vede il lato positivo:

'[Se] la Montagna avesse trionfato, Doran Martell avrebbe potuto chiedere di sapere perché suo fratello era stato condannato a morte invece della giustizia che Tyrion gli aveva promesso. Dorne potrebbe incoronare Myrcella [la figlia di Cersei] dopotutto.'

come è morta tina marie?

Quando Tyrion incontra Oberyn prima della battaglia, Red Viper sta bevendo, proprio come nello show. Tyrion non è entusiasta della bevanda scelta da Oberyn, ma è ancora meno entusiasta della decisione di Oberyn di usare una lancia contro la Montagna. Oberyn è fiducioso, tuttavia, come spiega:

''Ci piacciono le lance a Dorne. Inoltre, è l'unico modo per contrastare la sua portata. Dai un'occhiata, Lord Imp, ma guarda che non tocchi.' La lancia era trasformata in cenere lunga otto piedi, l'asta liscia, spessa e pesante. Gli ultimi due piedi erano d'acciaio: un'esile punta di lancia a forma di foglia che si restringeva fino a diventare uno spuntone malvagio. I bordi sembravano abbastanza affilati per radersi.'

Tyrion nota un altro dettaglio curioso sulla lancia, qualcosa che gli spettatori del solo spettacolo potrebbero aver perso:

'Quando Oberyn ha fatto ruotare l'asta tra i palmi delle sue mani, hanno brillato di nero. Olio? O veleno? Tyrion ha deciso che prima non lo avrebbe saputo.'

La lancia della vipera rossa era intrisa di veleno? E se è così, avrà l'ultima risata contro la Montagna, anche nella morte?

Nello show, la Vipera Rossa sceglie di non usare l'elmo in battaglia contro la Montagna. Nei libri, indossa un elmo, ma è a malapena efficace:

'Con la visiera rimossa, l'elmo del principe non era effettivamente migliore di un mezzo elmo, privo anche di un naso'.

Da parte sua, The Mountain è ancora più corazzato nei libri, sfoggiando un enorme scudo insieme alla sua grande spada:

«Mentre la Montagna faceva scivolare il braccio attraverso le cinghie [dello scudo], Tyrion vide che i cani di Clegane erano stati dipinti. Questa mattina Ser Gregor portava la stella a sette punte che gli Andali avevano portato a Westeros quando avevano attraversato il Mare Stretto per sopraffare i Primi Uomini e i loro dei. Molto devoto da parte tua, Cersei, ma dubito che gli dei rimarranno impressionati. '


Quando la battaglia inizia, Oberyn schernisce la Montagna con lo stesso discorso ispirato a Inigo Montoya visto nello show:

'Il metallo ha urlato sul metallo quando la punta di lancia [di Oberyn] è scivolata dal petto della Montagna, tagliando il soprabito e lasciando un lungo graffio luminoso sull'acciaio sottostante. «Elia Martell, principessa di Dorne», sibilò la vipera rossa. «L'hai violentata. L'hai uccisa. Hai ucciso i suoi figli».

«Ser Gregor grugnì. Fece una pesante carica per colpire la testa del dorniano. Il principe Oberyn lo evitava facilmente. «L'hai violentata. L'hai uccisa. Hai ucciso i suoi figli.''

La Montagna non si diverte:

''Sei venuto per parlare o per combattere?'

''Sono venuto per sentirti confessare.''

ar-ab mite mulino


La battaglia continua, con la Vipera che ripete continuamente quelle parole: 'L'hai violentata, l'hai uccisa, hai ucciso i suoi figli'. Alla fine, la Montagna diventa così frustrata che carica Oberyn e oscilla all'impazzata, uccidendo invece uno spettatore innocente:

«Mentre il braccio [dello sfortunato stalliere] si è alzato per proteggergli il viso, la spada di Gregor lo ha staccato tra il gomito e la spalla. ' Stai zitto! ' la Montagna ululò all'urlo dello stalliere, e questa volta fece oscillare la lama di lato, mandando la metà superiore della testa del ragazzo attraverso il cortile in uno spruzzo di sangue e cervello.'

Mentre la lotta prosegue, il sole irrompe 'attraverso le nuvole basse che avevano nascosto il cielo fin dall'alba' e Oberyn sfrutta il momento a suo vantaggio:

«Il principe Oberyn ha inclinato il suo scudo di metallo ammaccato. Uno spostamento di luce solare splendeva accecante su oro lucido e rame, nella stretta fessura dell'elmo del suo nemico. Clegane sollevò il proprio scudo contro il bagliore. La lancia del principe Oberyn balenò come un fulmine e trovò la fessura nel piatto pesante, l'articolazione sotto il braccio. La punta perforava la posta e la pelle bollita. Gregor emise un grugnito soffocato mentre il dorniano torceva la sua lancia e la liberava con uno strattone».

Il sangue inizia a gocciolare dall'ascella della Montagna e Tyrion si rende conto che 'deve sanguinare ancora più pesantemente all'interno della corazza'. La Montagna tenta di andare avanti, ma una gamba cede. 'Tyrion pensava che stesse andando giù.'

«Il principe Oberyn gli era volato dietro. ' ELIA DI DORNE! ' egli gridò. Ser Gregor fece per voltarsi, ma troppo lentamente e troppo tardi. La punta di lancia questa volta è passata attraverso la parte posteriore del ginocchio, attraverso gli strati di catena e pelle tra le placche su coscia e polpaccio. La Montagna barcollò, ondeggiò, poi crollò con la faccia a terra. La sua enorme spada volò via dalla sua mano. Lentamente, pesantemente, rotolò sulla schiena».


La Red Viper coglie l'occasione per caricare la Montagna e guidare la sua lancia attraverso il petto dell'uomo massiccio, usando tutto il suo peso corporeo.


La lancia si spezza a metà mentre Oberyn la guida attraverso la montagna, una leggera differenza rispetto a come la lancia si spezza nello spettacolo. Tutto sembra perso per la Montagna, tanto che anche gli spiriti di Tyrion si stanno sollevando:

'Mi sento più innocente all'istante', disse Tyrion a Ellaria Sand accanto a lui.'

Ma la Vipera non è soddisfatta. Vuole sentire Gregor confessare: 'Se muori prima di pronunciare il suo nome, ser, ti darò la caccia attraverso tutti e sette gli inferni'. E sfortunatamente, Oberyn realizza il suo desiderio.


La mano di Clegane si alzò di scatto e afferrò il dorniano dietro il ginocchio. … La mano di Gregor si strinse e si torse, strattonando il dorniano sopra di lui. Lottarono nella polvere e nel sangue, la lancia spezzata che oscillava avanti e indietro. Tyrion vide con orrore che la Montagna aveva avvolto un enorme braccio attorno al principe, stringendolo forte al petto, come un amante».

Con ciò, Clegane fa la sua confessione:

'Elia di Dorne', sentirono tutti dire da Ser Gregor, quando furono abbastanza vicini da baciarsi. La sua voce profonda risuonò all'interno del timone. 'Ho ucciso il suo cucciolo urlante.' Infilò la mano libera nel viso non protetto di Oberyn, spingendogli le dita d'acciaio negli occhi. ' Quindi L'ho violentata». Clegane sbatté il pugno nella bocca del dorniano, facendogli scheggiare i denti. 'Poi le ho spaccato la fottuta testa dentro. Così.' Quando ritrasse il suo enorme pugno, il sangue sul suo guanto sembrò fumare nell'aria fredda dell'alba. C'è stato un disgusto scricchiolio .'

una serie di sfortunati eventi netflix klaus

Non vi è alcuna menzione esplicita della testa di Oberyn che esplode nel capitolo, ma il 'disgustoso' scricchiolio ' lascia certamente la visuale all'interpretazione.

Vedendo la morte della Vipera Rossa, Ellaria Sand urla di orrore e Tyrion vomita la sua gloriosa colazione. Pochi istanti dopo, mentre viene scortato di nuovo nella sua cella di prigione, crolla con qualcosa di simile a un momento di Arya Stark:

' Ho messo la mia vita nelle mani della Vipera Rossa e lui l'ha lasciata cadere. Quando si ricordò, troppo tardi, che i serpenti non avevano mani, Tyrion iniziò a ridere istericamente».

Preferisci lo spettacolo o la versione del libro della morte di Oberyn?