'Fight Club 2' infrange la prima regola con la nostra intervista approfondita a Chuck Palahniuk

Fight Club 2breaks First Rule With Our Depth Chuck Palahniuk Interview

Se stai cercando un elenco dei personaggi di fantasia più famosi della storia che sono anche personaggi immaginari nelle loro storie, Tyler Durden deve essere lassù. Il super-maschio creatore dei fight club in, ehm, 'Fight Club' è diventato un'icona sia attraverso il libro best-seller di Chuck Palahniuk, sia attraverso la rappresentazione del personaggio di Brad Pitt nel film di David Fincher.

E ora, quasi due decenni dopo la prima pubblicazione del libro, è tornato. O forse. Perché l'ultima volta che abbiamo lasciato il narratore senza nome del libro, si era sparato in faccia, 'uccidendo' di fatto il lato Tyler Durden della sua personalità.





Ad ogni modo, quando Palahniuk, insieme all'artista Cameron Stewart, al colorista Dave Stewart e alle copertine di David Mack - scorri verso il basso per la nostra esclusiva rivelazione della copertina al numero 4 - riporta il mondo di 'Fight Club' in forma di fumetto per un numero speciale di preludio al Free Comic Book Day (2 maggio), sono pronti a scatenare Project Mayhem e fare soap come se stesse andando fuori moda.

Prima dell'uscita del numero, MTV News ha parlato al telefono con Palahniuk dell'eredità duratura di 'Fight Club', di cosa ha ispirato il sequel e se lo vedremo tornare al cinema (probabilmente no) o forse anche come un musical (probabilmente, in realtà):



Fumetti Dark Horse

MTV News: Un equivoco da ripulire subito, questa è una continuazione del libro, non specificamente del film, giusto?

Chuck Palahniuk: Sì, perché se avessi continuato il film, la 20th Century Fox mi avrebbe fatto causa! Dovevamo stare molto attenti. C'erano 80 elementi – anche cose davvero piccole – che Fox ha inserito nel film che erano diversi dal libro. Non potevamo usarli. Non siamo riusciti a raccoglierli.

MTV: Quindi spostare tutto questo in un fumetto è un modo per riprendersi 'Fight Club'?



Palahniuk: Sai, è gentile da parte mia far parte della festa. La festa si è allontanata da me. E se avessi saputo che ne avrei dovuto parlare per il resto della mia vita, l'avrei trasformata in una storia più grande, una specie di mitologia di Lovecraft o di Stephen King, come hanno fatto entrambi. E ho pensato che avrei fatto meglio a cogliere l'occasione per farlo ora.

Toy Story 2 yard vendita
Fumetti Dark Horse

MTV: Ok, allora com'è stata l'esperienza di scrivere il primo libro -- e cosa ha portato all'idea di questa continuazione?

Palahniuk: Sai, il primo libro era più o meno così lineare ed era così concentrato sull'esperienza di una persona. Non parlava davvero della sua storia passata, della sua famiglia, di niente. C'erano solo un paio di riferimenti a sua madre e suo padre e basta. A parte, sai, essere deluso da suo padre.

Ed è stato scritto in modo così generico che mio padre pensava che stessi scrivendo di suo padre, e il mio capo pensava che stessi scrivendo del suo capo. Le persone si mettono davvero, sai, nei panni del narratore. E così, con il seguito, ho voluto mettere questo ragazzo dieci anni lungo la strada in cui si ritrova ad essere un padre altrettanto cattivo – se non un padre peggiore – di suo padre. E poi per esplorare davvero com'era la sua storia familiare.

Tutti pensiamo che la storia siamo noi. Siamo tutto nel momento. Ma far capire a quest'uomo che è solo una piccola specie di tessuto connettivo tra il passato e il futuro e che in realtà non sta facendo altro che perpetuare un mucchio di cose che porteranno a qualcosa al di fuori del suo controllo.

Fumetti Dark Horse

MTV: Il film parlava molto di questo tipo di super mascolinità, non credo che i problemi della paternità siano entrati in gioco. Quindi portare avanti il ​​personaggio principale in questo modo, è un modo per riportarlo a questi temi principali?

Palahniuk: I temi principali – e non solo della paternità ma, ancora, di perpetuare idee che non erano tue all'inizio, non sono grandi idee. C'è l'atto di distruggere tutti i suoi mobili IKEA economici; ma nel seguito voglio occuparmi del contenuto della sua testa. Tutte queste ideologie e opinioni ricevute che non erano realmente sue o originali per cominciare, e come liberare la mente da quelle cose.

MTV: Quanto è cambiato il mondo, sia fuori che dentro il libro, rispetto alla storia originale? In che modo è cambiato il modo in cui ti avvicini ai personaggi e ai temi ora?

Palahniuk: Sai, all'inizio si trattava delle delusioni dei miei amici, di tutti i miei coetanei con i loro padri biologici. E da allora, vedo accadere molti più tipi di paternità nel mondo. Ma c'è un padre secondario che Joseph Campbell cita. Al di là del padre originario deve esserci una sorta di figura maschile secondaria che interviene e continua o completa la maturazione del bambino e dell'adolescenza.

come sbarazzarsi dell'attaccatura dei capelli

E di solito è un insegnante o una figura religiosa o un sergente istruttore o un allenatore sportivo. Ma stiamo assistendo a questa scarsità di quelle figure secondarie maschili. Che gli allenatori siano davvero diventati una specie di presunti predatori sessuali, e che le figure religiose lo sono certamente, e che gli uomini stanno abbandonando l'insegnamento a frotte, e che tutti quei padri secondari stanno scomparendo.

E questo lascia tutti questi giovani uomini adulti pronti per essere davvero carismatici, una sorta di leader fascista, come Tyler Durden che servirà allo scopo di quella figura paterna secondaria.

Joseph Campbell è un ottimo esempio, perché dice che è per questo che abbiamo le bande di strada. Perché servono come quel padre secondario se il padre secondario non c'è. E mandano uomini in missione e costruiscono la loro fiducia e danno loro ordini, li sfidano, e questo è lo scopo che servono le bande di strada.

Fumetti Dark Horse

MTV: Nel libro, nel film e nel fumetto, per necessità non ci sono moltissimi personaggi femminili... Ma nel frattempo il modo in cui discutiamo di genere è cambiato significativamente. Quindi vedremo personaggi femminili maggiormente incorporati in questo sequel? Trattati in modo diverso?

Palahniuk: Il personaggio femminile Marla aveva davvero bisogno di essere più un personaggio, qualcosa al di là del semplice catalizzatore che era nel libro. Quindi, interpreterà un ruolo altrettanto importante nel sequel. E avrà una sorta di trama femminile, e sarà molto più una sorta di forza d'azione nel libro sequel.

MTV: Allora perché un fumetto? Perché questo era il mezzo giusto per continuare la storia?

Palahniuk: Sai, perché c'era un tale seguito e un tale attaccamento al libro e al film che ho pensato, 'Se un sequel sta per raggiungere la propria autorità, dovrebbe essere in un mezzo nuovo, quindi potrebbe' t essere paragonato direttamente al libro o al film.'

E numero due, volevo una sorta di processo collaborativo. Non volevo sedermi in isolamento e scrivere un altro libro. E volevo essere in grado di rappresentare cose davvero impegnative, raccapriccianti o taglienti senza doverle rendere letterali come devono essere fatte in un film. Con un artista come Cameron Stewart che è un po' da cartone animato, mi dà un po' di margine di manovra, un po' di irrealtà, così che le persone possano confrontarsi davvero con le cose senza essere emotivamente esauste e chiudere il libro.

Fumetti Dark Horse

MTV: Dato che questo è stato un tale sforzo di squadra, è stato terrificante lasciar andare le cose? Immagino che tu l'abbia sperimentato in qualche modo con il film, e hai un editore per il tuo romanzo, ma questo è un intero gruppo di persone.

Palahniuk: L'aspetto spaventoso è stato tornare a essere uno studente e lasciare che le persone – che, per la maggior parte, sono molto più giovani di me – mi insegnassero questa nuova forma e mi mostrassero cosa è meglio rappresentato nell'illustrazione che nel dialogo e, tu so, sottomettendomi a queste persone che sanno che il movimento non può essere rappresentato in queste immagini fisse, ma ci sono modi per suggerire il movimento, questi modi in cui l'azione fisica deve essere spacchettata in questi punti della trama dello storyboard.

quanto tempo impiega escitalopram a funzionare?

E anche cose davvero meccaniche, come rivelano quello che chiamano voltare pagina. Dal momento che stai guardando due pagine, stai vedendo tutto in una volta, e l'unico posto in cui puoi davvero sorprendere un lettore è quando gira quella pagina e vede la prima cosa nella nuova pagina di sinistra, e il ritmo l'intera storia in modo che tutte le grandi sorprese arrivino con il set up nella pagina in basso a destra e poi il pay off nella pagina successiva in alto a sinistra.

MTV: Qual è il ruolo di Tyler Durden ora e come è cambiato rispetto al primo libro?

Palahniuk: Non per dire troppo, ma quello che vedremo è che l'esperienza di Sebastian è stata solo l'esperienza di una persona in una vita, e che Tyler Durden è una specie di meme interno, un meme parassitario che ha trovato un ospite o ha creato un ospite in ogni generazione che risale a tutta la storia umana.

E, così facendo, ha in qualche modo distrutto una famiglia dopo l'altra – e che Tyler ha davvero unito Marla e Sebastian, così avrebbero avuto un figlio, in un certo senso li avrebbe allevati insieme, e che questo bambino sarebbe alla fine il figlio di Tyler. prossimo veicolo.

Fumetti Dark Horse

MTV: C'è qualcosa a cui stai cercando ispirazione per questo?

Palahniuk: In termini di espansione in una mitologia che va molto indietro nel tempo e allo stesso tempo nel futuro, ho letto molto Lovecraft la scorsa estate mentre ero in Europa e ho adorato il modo in cui tutte quelle storie si sono intrecciate insieme per creare una cosa più grande. E Stephen King ha fatto la stessa cosa, creando queste storie molto semplici che, se ne leggi abbastanza, puoi creare un collage insieme, la storia di un enorme mondo falso.

MTV: Quindi se hai il primo libro, hai questo fumetto – sono tu costruire un mondo più grande?

Palahniuk: Questo è del tutto possibile perché Random House mi aveva chiesto di scrivere una storia per la nuova collezione che sarebbe stata un precursore di 'Fight Club' e penso che, in origine, fosse solo un modo per commercializzare queste cose più vicine tra loro. Quindi, ho scritto una storia che era molto basata su Lovecraft, il suo stile e lo stile di Poe e Hawthorne, collocando Tyler Durden nel 19° secolo in Germania ed è stato uno spasso. È andata così bene. Non avrei mai pensato di poter scrivere una narrativa così ampollosa e arcaica.

mangia quel culo come se facessi la spesa

MTV: So che non dovremmo parlarne, ma dato che 'Fight Club' è una parte così importante della cultura, ti sei già stufato dei tormentoni?

Palahniuk: Lo adoro. Penso che tutti noi vogliamo inventare un gioco a cui gli altri vogliano giocare. Questo è un po' lo scopo dell'evento, è inventare una moda, un gioco o un detto che la gente di chiesa ha adottato così bene. Diventa istituzionalizzato in un modo che abbiamo avuto 25, 35 Burning Mans - perché Burning Man è uno spasso! La gente adora Burning Man, ma abbiamo avuto solo un evento Occupy perché non è stato così divertente. E tutti noi vogliamo creare questa cosa che si autoalimenta perché serve davvero alle persone.

Fumetti Dark Horse

MTV: Cosa stai cercando di fare con questo libro, questo franchise se vuoi, allora? Stai legittimamente cercando di incitare una rivoluzione? O è qualcos'altro?

Palahniuk: Ragazzo! Sai, non scrivo davvero con un'intenzione. Penso che se lo faccio bene, posso ingannarmi nel rivelare qualcosa e arrivare a un'epifania che non potevo prevedere in anticipo; che la scrittura è una sorta di modo per accedere al subconscio, all'inconscio, qualunque cosa, e realizzare qualcosa che non potevo decidere consapevolmente in anticipo. Così spesso non sarà fino a un anno dopo che la cosa è stata fatta che mi rendo conto di cosa si trattava veramente. Ed è così personale che non ne avrei mai scritto deliberatamente.

MTV: Potresti vedere un film o una versione televisiva di 'Fight Club 2'? O questo vanifica il punto di andare su una strada diversa da FOX?

Palahniuk: Per il momento lo tengo per me. Ma fin dall'inizio, quando abbiamo firmato quel contratto di 60 pagine nel 1996, ha dato a FOX i diritti per creare sequel e programmi televisivi e, quindi, non ho il controllo su molto di questo.

Fumetti Dark Horse

MTV: Hai iniziato a parlare con David Fincher o Brad Pitt, o ti hanno contattato?

Palahniuk: Fincher sta opzionando i diritti di scena. Sta finalmente passando alla grande opera rock. David dice che c'è stata un'opera rock per ogni generazione, sai, 'Tommy' e poi 'The Wall', ma non ce n'è stata davvero una grande per l'attuale generazione - e lui e Trent Reznor sono davvero determinati a farlo accadere. E David si è consultato con Julie Taymor, la regista, e lei gli ha insegnato cosa serve per ottenere una grande produzione teatrale.

MTV: Hai qualche idea delle canzoni, o hai scritto delle canzoni tu stesso?

Palahniuk: No, David ha detto che voleva dare a Trent un anno per mettere insieme le canzoni principali e la maggior parte della colonna sonora e penso che lo ascolterò dopo quel punto.

'Fight Club 2' arriva per primo nei negozi con un preludio al Free Comic Book Day, il 2 maggio; e poi nei negozi il 27 maggio da Dark Horse Comics. E assicurati di dare un'occhiata alla nostra copertina esclusiva di #4, di seguito:

Fumetti Dark Horse