Una dieta vegetariana può causare la caduta dei capelli?

Can Vegetarian Diet Cause Hair Loss

Kristin Hall, FNP Rivisto dal punto di vista medico daKristin Hall, FNP Scritto dalla nostra redazione Ultimo aggiornamento 24/03/2021

A base vegetale? Non sei solo. Secondo i dati della società di ricerca Ipsos Retail Performance , più di nove milioni di americani ora seguono una dieta principalmente a base vegetale, rendendo la dieta vegetariana e vegana più popolare che mai.

ci vorrà molto amore

Mangiare una dieta principalmente a base vegetale offre numerosi benefici per la salute , compreso un rischio ridotto di sviluppare gravi problemi medici come malattie cardiache, diabete di tipo 2 e diversi tipi di cancro.





Tuttavia, seguire una dieta vegetariana o vegana a basso contenuto di determinati nutrienti può aumentare il rischio di sviluppare carenze nutrizionali che possono causare la caduta dei capelli.

Di seguito, abbiamo parlato di come possono svilupparsi diverse forme di caduta dei capelli e di come alcune diete vegetariane e vegane possono aumentare il rischio di sviluppare la caduta dei capelli a causa della mancanza di nutrienti come proteine, ferro o altri minerali.



Abbiamo anche parlato di cosa puoi fare se segui una dieta vegetariana o vegana per rafforzare i tuoi capelli, promuovere una crescita sana dei capelli e trattare la caduta dei capelli legata alla dieta.

Diete vegetariane e perdita di capelli: le basi

  • Le diete restrittive dal punto di vista nutrizionale, comprese alcune diete vegetariane e vegane, possono influire sulla capacità di far crescere i capelli e causare la caduta dei capelli.

  • A differenza della caduta dei capelli causata dalla calvizie maschile, la caduta dei capelli causata da una dieta restrittiva di solito non è permanente, il che significa che i capelli dovrebbero ricrescere una volta trattato il problema sottostante.

  • Spesso è possibile prevenire la caduta dei capelli modificando le proprie abitudini alimentari e utilizzando integratori alimentari per sopperire a eventuali carenze nutrizionali causate dalla propria dieta.

  • Se hai già un evidente diradamento, potresti essere in grado di utilizzare farmaci per accelerare la ricrescita e ripristinare la precedente pienezza e volume dei tuoi capelli.

  • È facile confondere la calvizie maschile con la caduta dei capelli legata all'alimentazione, soprattutto se hai iniziato di recente una nuova dieta. Se stai iniziando a perdere i capelli, puoi parlare con un operatore sanitario online per saperne di più sulle cause e sulle opzioni di trattamento.
comprare finasteride

più capelli... c'è una pillola per quello

negozio finasteride inizia la consultazione

Una dieta vegetariana o vegana può causare la caduta dei capelli?

Se hai mai fatto sapere alle persone che segui una dieta vegetariana o vegana, potresti aver ricevuto commenti su potenziali problemi come la caduta dei capelli.

esteban dalla vita della suite di zack e cody

Sebbene alcuni vegetariani e vegani possano sviluppare la caduta dei capelli, è importante capire che la caduta dei capelli non è causata direttamente da una dieta vegetariana o vegana.



Quando le persone parlano di diete a base vegetale e perdita di capelli, generalmente non parlano di calvizie maschile, la forma comune di perdita di capelli maschile che può farti sviluppare un'attaccatura dei capelli o una zona calva quando invecchi.

Invece, si riferiscono a una forma di perdita di capelli temporanea che può svilupparsi quando la tua dieta manca di vitamine, minerali e/o altri nutrienti essenziali.

Sebbene non tutti i vegetariani o vegani sviluppino carenze nutrizionali, potresti essere più a rischio di sviluppare alcune carenze nutrizionali se segui una dieta a base vegetale, come una dieta vegetariana o vegana.

Diverse carenze nutrizionali possono causare la caduta dei capelli. Questi includono:

  • Carenza di ferro. La caduta dei capelli è un sintomo ben noto dell'anemia sideropenica , una condizione medica che può svilupparsi quando il tuo corpo manca di ferro. Questa condizione influisce sulla capacità di produrre globuli rossi sani e può causare una serie di sintomi.

    Ricerca mostra che i vegetariani hanno tipicamente livelli di ferro più bassi e una maggiore probabilità di sviluppare anemia sideropenica rispetto ai non vegetariani. Ciò può essere dovuto al fatto che il ferro negli alimenti a base vegetale è più difficile da assorbire per il tuo corpo rispetto al ferro negli alimenti a base animale.

  • Carenze vitaminiche. Diverse vitamine svolgono un ruolo importante nel processo di crescita dei capelli , comprese le vitamine A, B12, C, D ed E. La biotina, un tipo di vitamina B, è anche strettamente legata al processo di crescita e mantenimento dei capelli sani quando è presente una grave carenza di biotina.

    Se la tua dieta è priva di queste vitamine, o le contiene solo in piccole quantità, potresti iniziare a sviluppare la caduta dei capelli e la caduta temporanea dei capelli.

  • Carenze minerali. Alcune carenze di minerali possono causare la caduta e la caduta temporanea dei capelli. Per esempio, ricerca mostra che le diete carenti di zinco possono contribuire alla caduta dei capelli.

  • Mancanza di proteine ​​alimentari. I tuoi capelli, la tua pelle e tutti i tessuti attivi del tuo corpo sono costituiti da proteine. Quando non riesci a ottenere una quantità sufficiente di proteine ​​dalla tua dieta, il tuo corpo può tentare di conservare le proteine ​​costringendo i follicoli piliferi in uno stato di riposo.

    La malnutrizione proteica di solito non causa la caduta immediata dei capelli. Invece, potresti notare che i tuoi capelli perdono circa due o tre mesi dopo essere passati a una dieta a basso contenuto di proteine.

Oltre alle carenze nutrizionali sopra elencate, la caduta dei capelli può svilupparsi anche a causa di diete drastiche. Potresti notare un aumento della caduta e della caduta dei capelli se segui una dieta vegetariana o vegana per perdere peso e ridurre l'apporto calorico di una quantità significativa nel processo.

Come mangiare per capelli folti e sani?

Se di recente hai iniziato una dieta vegetariana o vegana e hai notato che i tuoi capelli cadono a un ritmo più veloce del normale, potresti essere in grado di prevenire un'ulteriore perdita di capelli e migliorare la crescita dei capelli modificando le tue abitudini alimentari . Prova a:

  • Aumenta il consumo di cibi ricchi di ferro. Per ridurre il rischio di sviluppare anemia sideropenica, cerca di concentrarti sull'inclusione di cibi ricchi di ferro nella tua dieta.

    Buone fonti di ferro includono cereali per la colazione fortificati, fagioli, lenticchie, spinaci, patate (con la pelle), noci, semi, cioccolato fondente e riso o pane arricchiti. Se segui una dieta pescataria, considera di mangiare anche tonno, ostriche, cozze e vongole.

    Per migliorare l'assorbimento del ferro non eme da parte del tuo corpo, prova a consumare cibi che contengono ferro e vitamina C allo stesso tempo.

  • Usa un integratore di ferro. Se trovi difficile assumere ferro a sufficienza dalla tua dieta, assumere un integratore di ferro può rendere il processo più semplice. Gli integratori di ferro sono economici e ampiamente disponibili online e nella maggior parte dei negozi di alimenti naturali.

  • Dai la priorità allo zinco. Ricerca suggerisce che le persone che seguono vegetariani e vegani tendono a consumare meno zinco rispetto ai non vegetariani. Puoi evitare la carenza di zinco concentrandoti sull'inclusione di alimenti che contengono zinco nella tua dieta.

    Buone fonti vegetariane e vegane di zinco includono semi di zucca, anacardi, mandorle, ceci e fagioli.

  • Raggiungi i tuoi obiettivi proteici. L'indennità dietetica raccomandata (RDA) per le proteine ​​è di 0,8 grammi per chilogrammo di peso corporeo, o circa 65 grammi di proteine ​​al giorno per un uomo con un peso di 180 libbre (81,6 kg).

    Gli alimenti vegani ricchi di proteine ​​includono noci, fagioli, semi, prodotti a base di soia, lenticchie e quinoa, nonché sostituti del formaggio come il lievito alimentare. Se fai fatica a ottenere abbastanza proteine ​​dalla tua dieta, puoi anche usare polveri proteiche a base vegetale e altri integratori.

    Se sei vegetariano, puoi aggiungere uova, latte, formaggio, yogurt e altri latticini all'elenco sopra. Molti di questi alimenti sono ricchi di proteine ​​e nutrienti importanti come il calcio.

  • Prendi un multivitaminico. Se la tua dieta è carente in vitamine legate alla crescita dei capelli , prova a prendere un multivitaminico quotidiano. I nostri Vitamine gommose alla biotina contengono diverse vitamine essenziali per la crescita e il mantenimento dei capelli.

Farmaci per la crescita dei capelli

Se segui una dieta vegetariana o vegana e hai una notevole perdita di capelli che ritieni sia correlata alle tue abitudini alimentari, è importante parlare con un operatore sanitario.

Il modo più efficace per trattare e invertire la caduta dei capelli correlata alla dieta è correggere le carenze nella dieta utilizzando i passaggi sopra elencati. Tuttavia, potresti anche essere in grado di utilizzare farmaci per stimolare la crescita dei capelli e accelerare il processo di ripristino del normale spessore e densità dei capelli.

Poiché la caduta dei capelli correlata alla dieta non è causata da ormoni, farmaci come finasteride non hanno alcun effetto su questa forma di caduta dei capelli e non accelerano la ricrescita.

Tuttavia, il farmaco topico per la caduta dei capelli minoxidil , che agisce migliorando il flusso sanguigno al cuoio capelluto e stimolando i follicoli piliferi, può aiutare ad accelerare il processo di ricrescita e ripristinare i capelli più velocemente.

mai stato baciato james franco

Puoi saperne di più sul minoxidil e su come funziona in la nostra guida dettagliata all'applicazione del minoxidil per la crescita dei capelli .

Altre cause di perdita di capelli

Infine, se stai iniziando a perdere i capelli, è importante tenere presente che potrebbe non essere causato da una dieta vegetariana o vegana.

La forma più comune di perdita di capelli negli uomini è indicata come perdita di capelli ereditaria, o calvizie maschile . Questo tipo di perdita di capelli di solito inizia a svilupparsi tra i 20 ei 30 anni e non è in alcun modo correlato alla dieta.

quanto tempo impiega la biotina per iniziare a lavorare?

La calvizie maschile è causata da una combinazione di fattori genetici e ormonali, in particolare gli effetti di un ormone chiamato diidrotestosterone o DHT .

Se sei incline alla calvizie maschile, apportare modifiche alla tua dieta non rallenterà o fermerà la caduta dei capelli. Tuttavia, questo tipo di perdita di capelli è curabile con i farmaci.

La nostra guida completa alla calvizie maschile fornisce maggiori informazioni su come si sviluppa la calvizie maschile, sui sintomi comuni e sui trattamenti scientifici più efficaci per arrestare la caduta dei capelli e ripristinare i capelli nelle aree interessate del cuoio capelluto.

Oltre alla calvizie maschile, altri fattori che possono causare la caduta dei capelli includono:

La nostra guida alle cause della caduta dei capelli entra più in dettaglio sui numerosi tipi di perdita di capelli che possono influenzare il cuoio capelluto e i fattori che possono contribuire ad essi.

finasteride in linea

far crescere nuovi capelli o rimborsati

negozio finasteride inizia la consultazione

Insomma

Anche se seguire una dieta vegetariana o vegana non causa direttamente la caduta dei capelli, potresti avere un rischio maggiore di sviluppare la caduta dei capelli se la tua dieta manca di nutrienti come proteine, ferro o zinco.

Puoi ridurre il rischio di perdere i capelli seguendo una dieta vegetariana o vegana equilibrata che includa questi nutrienti. Ciò potrebbe richiedere alcune piccole modifiche alle tue abitudini alimentari o l'aggiunta di integratori alimentari alla tua routine di salute.

Se hai già la caduta dei capelli e vuoi curarla, è meglio parlare con un operatore sanitario per saperne di più sulle tue opzioni, compresi i farmaci per la caduta dei capelli approvati dalla FDA.

la faccia con il bottino di Oakland

11 fonti

Questo articolo è solo a scopo informativo e non costituisce un consiglio medico. Le informazioni qui contenute non sostituiscono e non dovrebbero mai essere utilizzate per una consulenza medica professionale. Parla sempre con il tuo medico dei rischi e dei benefici di qualsiasi trattamento.