'Gli orsi Berenstain' ci hanno ora condotto in un vortice di realtà parallele

Berenstain Bears Have Now Led Us Down Wormhole Parallel Realities

Ricordi questi grizzly sfocati e familiari della tua infanzia?

Youtube

Sono i 'The Berenstain Bears', le stelle del serie di libri con lo stesso nome creato dalla coppia sposata Stan e Jan Berenstain negli anni '60. Probabilmente ricorderai i loro volti sorridenti dalla biblioteca della tua scuola o da una fiera del libro (ci sono letteralmente centinaia di libri ), ma potresti non ricordare il loro nome. O se lo fai, potresti ricordarlo come Berenst e dentro con una 'e', ​​non Berest a dentro con una 'a.' E non sei solo.





Negli ultimi anni è apparso online un numero emergente di sostenitori del 'stein' vocale, tutti apparentemente ramificati da questo post di Blogspot , o forse questo post su Reddit (o Questo o Questo ). Questa storia è in circolazione da un po', depositata negli angoli più incentrati di Internet.

Ma nell'ultima settimana, il rapper/produttore El-P della fama di Run The Jewels lo ha spinto nel mainstream. El ha twittato un riferimento alla discrepanza il 4 agosto...



https://twitter.com/therealelp/status/628431294242787329

...poi trascorse i giorni successivi a indagare a fondo, dando infine un po' di tempo alla questione più grande qui: la teoria che #BerenstainRift è la prova che esistono universi alternativi.

https://twitter.com/therealelp/status/628451847712415744 https://twitter.com/therealelp/status/628661103803936768 https://twitter.com/therealelp/status/628663265992830982

Il succo della teoria è che esiste una linea temporale originale in cui gli orsi sono sempre stati chiamati Berenst e in, ma ad un certo punto, abbiamo deviato da quello e ora stiamo vivendo in una realtà alternativa - praticamente esattamente quello che succede nell'ultimo terzo di ' Ritorno al futuro 2 .' In questo universo parallelo, gli orsi sono ora chiamati (e hanno sempre stato chiamato) Berenst a in.

https://twitter.com/therealelp/status/628834026980294660

È anche possibile? Come possono così tante persone ricordare qualcosa che semplicemente non è vero? Per la risposta, ci siamo diretti nel regno della fisica quantistica teorica con cui parlare Il dottor Howard Wiseman , professore alla Griffith University in Australia. Non è particolarmente convinto dell'idea che #BerenstainRift sia una prova sufficiente di universi alternativi (anche se ha trovato la teoria 'divertente').



'Per quanto inquietante possa sembrare, credo, come scienziato, che sia molto più facile spiegare attraverso la psicologia

(la memoria è fallibile) che attraverso persone che scivolano tra universi paralleli', ha scritto Wiseman in un'e-mail a MTV News.

Il suo lavoro pubblicato ha incluso un argomento secondo cui gli universi paralleli esistono e possono effettivamente interagire tra loro, ma solo, ha detto, tra universi che sono vicini tra loro.

'Si potrebbe pensare che cambiare una 'e' in una 'a' non sia un grande cambiamento, ma quando diciamo 'vicino' intendiamo davvero indistinguibile su scala macroscopica, diverso solo a livello microscopico, su scala quantistica,' ha scritto. 'In ogni caso, non vedo nulla nella nostra teoria, o in qualsiasi teoria fisica degli universi paralleli, che porterebbe all'effetto in cui un numero enorme di persone (ma non tutte) finiscono in un universo in cui i loro ricordi non sono d'accordo con la realtà .'

Wiseman ha concluso dicendo che se #BerenstainRift è reale, è un 'fenomeno soprannaturale' che la scienza semplicemente non può spiegare.

Quindi, cosa direbbe El-P alle persone che semplicemente non riescono a capirlo?

https://twitter.com/therealelp/status/631051702255398912

Onestamente, lo stesso. Sono uno di loro.